Sgravi fiscali per gli inserzionisti del magazine Smart Building Italia

smart building italiaCome annunciato a suo tempo, Smart Building è anche un’iniziativa editoriale. Infatti, in partnership con DBInformation, società che pubblica, tra le altre, le riviste Il Giornale dell’Installatore Elettrico e The Next Building, è nato il magazine Smart Building Italia che verrà pubblicato in occasione di Smart Building Expo, manifestazione alla Fiera Milano – Rho insieme a SICUREZZA dal 15 al 17 novembre prossimo: la risorsa informativa per il mercato dell’edificio in rete e della building automation.

In relazione a questa novità ce n’è un’altra di grande interesse: promuovere la propria azienda e i prodotti attraverso la pubblicità sul magazine Smart Building Italia conviene! Il 23 giugno scorso è stata infatti ufficialmente promulgata in Gazzetta Ufficiale una legge che favorisce gli investimenti pubblicitari delle aziende. Dunque, chi investe in pubblicità più dello scorso anno (almeno più dell’1 per cento), avrà un credito di imposta del 75 per cento sulla quota eccedente. Se l’azienda è una PMI (piccola e media impresa) o una startup, il credito sale al 90 per cento.

In sostanza, significa la possibilità di raddoppiare il proprio investimento, a fronte di un incremento reale di solo il 10 per cento.

Gli sgravi fiscali valgono già a partire dal 2017 sul 2016, resta solo da capire se il confronto andrà fatto solo sulla seconda parte (a partire cioè dall’entrata in vigore della legge) o sull’intero anno: lo stabilirà il decreto che fisserà criteri e modalità operative del nuovo sistema. Comunque sia, in entrambi i casi, nel 2018 sarà attribuito il credito di imposta relativo agli incrementi di investimento nel 2017, dopodiché il conteggio verrà regolarmente effettuato anno su anno. Lo stesso decreto specificherà modalità e procedure per richiedere e ottenere i benefici.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Iscrviti alla newsletter
Lindy
Lindy
Emme Esse