Bari, martedì 2 febbraio 2016 • Hotel Parco dei Principi

La cablatura verticale degli edifici è risorsa di sviluppo

A Bari l’affollatissima prima tappa dello Smart Building Roadshow ha posto in evidenza l’importanza della cablatura verticale degli edifici, passaggio ritenuto essenziale per il rinnovamento del patrimonio immobiliare e per il processo di innovazione digitale dell’Italia.

Gli interventi

Gli obiettivi di Horizon 2020 in materia di connettività a banda larga e la posta in gioco: l’integrazione delle reti orizzontali e di quelle verticali

Donatella Proto, Dirigente Divisione II del MISE- Comunicazioni elettroniche ad uso pubblico. Sicurezza delle reti e tutela delle comunicazioni

Interferenze Lte 800 MHz: un impianto a norma e il servizio Helpinterferenze come soluzione al problema.

Sergio Pompei, Ricercatore della Fondazione Ugo Bordoni (Trasporto dell’Informazione)

Il quadro normativo: l’art. 6-ter della L. 164/2014 – Modifiche al DPR 380/2001 “Testo unico per l’edilizia” e le Guide Tecniche CEI

Claudio Pavan, Segretario del Sotto Comitato 100D del CEI.

Le responsabilità delle amministrazioni locali, dei costruttori, dei progettisti in materia di predisposizione alla ricezione a banda larga dei nuovi edifici e di quelli ristrutturati

Luigi La Gioia, Studio Notarile La Gioia

Il progetto “Tetti puliti” di CNA: tra decoro dei centri storici e aggiornamento tecnologico.

Guido Pesaro, Responsabile Nazionale CNA IMPIANTI

Impianto Multiservizio: opportunità e prospettive

Giuseppe Pugliese, Amministratore Delegato FAIT

Investire nella “casa passiva”: il punto di vista del costruttore

Giacoma Punzo, referente CNA Bari progetto “Tetti puliti”

Programma di intervento del Comune di Bari

Vincenzo Brandi, Vice Sindaco del Comune di Bari

La guida all’articolo 135 bis della Legge 164/2014

Scarica PDF

Best practice aziendali

ACCA SOFTWARE

Michele Santoro

FRACARRO

Emanuele Squizzato

GRUPPO TES

Luciano Bertinetti

OPEN SKY

Federico Cegalin

SKY

Marcello Leone