Roma, venerdì 12 febbraio • Centro Congressi Frentani

Il piano banda ultralarga accelera

La tappa romana dello Smart Building Roadshow ha ospitato l’intervento del sottosegretario del MISE con delega alle comunicazioni, Antonello Giacomelli, che ha presentato i significativi passi in avanti – approvazione della direttiva Ue cost reduction e accordo Stato-Regioni – per accelerare le procedure per la posa della rete in fibra ottica. È intervenuto anche il commissario Agcom Antonio Preto, che ha ricordato il ruolo dell’Autorità come giudice di eventuali questioni tra proprietà del cablaggio e operatori tradizionali tlc. L’obiettivo, in linea con la normativa, è favorire lo sviluppo delle rete a banda ultralarga, riducendone i costi.

Gli interventi

Il ruolo dell’authority nella diffusione di reti a banda larga in Italia

Antonio Preto, Commissario dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni

Gli obiettivi di Horizon 2020 in materia di connettività a banda larga e la posta in gioco: l’integrazione delle reti orizzontali e di quelle verticali

Donatella Proto, Dirigente Divisione II del MISE- Comunicazioni elettroniche ad uso pubblico. Sicurezza delle reti e tutela delle comunicazioni

Interferenze Lte 800 MHz: un impianto a norma e il servizio Helpinterferenze come soluzione al problema.

Sergio Pompei, Ricercatore della Fondazione Ugo Bordoni (Trasporto dell’Informazione)

Il quadro normativo: l’art. 6-ter della L. 164/2014 – Modifiche al DPR 380/2001 “Testo unico per l’edilizia” e le Guide Tecniche CEI

Claudio Pavan, Presidente Nazionale degli antennisti-elettronici di Confartigianato e segretario del Sotto Comitato 100D del CEI.

Le responsabilità delle amministrazioni locali, dei costruttori, dei progettisti in materia di predisposizione alla ricezione a banda larga dei nuovi edifici e di quelli ristrutturati

Alberto Vladimiro Capasso, Studio Notarile Capasso

Gli incentivi per l’adeguamento impiantistico del patrimonio immobiliare del Comune di Roma

Athos De Luca, già Presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale

Il progetto “Tetti puliti” di CNA: tra decoro dei centri storici e aggiornamento tecnologico.

Guido Pesaro, Responsabile Nazionale CNA IMPIANTI

Impianto Multiservizio: opportunità e prospettive

Giuseppe Pugliese, Amministratore Delegato FAIT

Gli amministratori di condominio: nuove funzioni e ruoli per la valorizzazione del patrimonio immobiliare italiano attraverso l’adeguamento impiantistico

Vittorio Fusco, Presidente Nazionale ANAPI (Associazione Nazionale Amministratori professionisti d’Immobili)

Utilizzo del marchio volontario “Broadband ready” e sue ripercussioni sul mercato immobiliare

Filippo Nicastro, Presidente C.d.a. Horti Romani.

La guida all’articolo 135 bis della Legge 164/2014

Scarica PDF

Best practice aziendali

ACCA SOFTWARE

Michele Santoro

FAIT

Alfredo Ventrella

FRACARRO

Simone Bagatin

GRUPPO TES

Luciano Bertinetti

OPEN SKY

Walter Munarini

SKY

Fabio Vannoni