TV Internet

Banda Ultra Larga – Uncem: “Necessario potenziare i lavori”

Le comunità rurali e montane ancora ampiamente escluse dai lavori. Digital divide in aumento e gravi problematiche. Bussone (Uncem): “Piano BUL in ritardo di oltre 1 anno”

Liuzzi: “Priorità a BUL e 5G, AI e alle news sul tema switch-off tv”

Infrastruttura pubblica, piano banda ultralarga, app e strategie di intelligenza artificiale. E ancora sicurezza in ambito 5G e comunicazione ai cittadini italiani in termini di nuovo digitale terrestre.

Ftth vola a +40%: più tecnologia, velocità e prestazioni. Per chi può…

Dai dati Agcom ad un manifesto delle grandi città europee per il diritto alla digitalizzazione: il ruolo chiave di internet in questo 2020 (e per il nostro futuro).

5G: iniziative dei Comuni e del TAR a confronto

Sempre acceso il dibattito tra pro e contro tecnologia 5G: numerose le iniziative dei Comuni per sciogliere i dubbi, tra enti preoccupati e favorevoli decisioni del TAR 

Garantita copertura cellulare al borgo storico di Erice grazie a fibra ottica e small-cells

Cellnex, principale operatore europeo d’infrastrutture di telecomunicazioni wireless e presente in Italia con oltre 15.000 siti, comunica di aver installato un’infrastruttura dedicata per la connessione mobile presso uno dei più famosi borghi storici d’Italia, quello del Comune di Erice, Città di Pace e per la Scienza.

TecnoFiber: “Così abbiamo superato la crisi da Covid-19”

“Essendo il nostro un settore del mondo delle telecomunicazioni e dell’alta tecnologia, a onor del vero non abbiamo troppo subito le conseguenze dirette dell’emergenza, ma il fatturato di marzo e aprile è sceso del 50%. Nonostante ciò non abbiamo messo in atto la cassa integrazione e abbiamo accolto le richieste dei clienti di dilazioni e spostamenti di pagamenti”.

Istat: digital divide preoccupa. Sud e studenti a rischio

Digital divide: Italia dietro a UE, situazione preoccupante per molte famiglie e piccoli comuni, soprattutto al Sud.

Industrial Smart Working

Un modello utile anche per la società civile tutta, che dallo smart working così delineato trova benefici nella riduzione del numero di incidenti e smog, nel miglioramento della vita famigliare e nella creazione di nuovi spazi di co-working.