Comitato

Il Comitato di Indirizzo è l’organismo costituito allo scopo di definire, nel quadro di un mercato in forte sviluppo ed evoluzione, i percorsi tematici più interessanti e necessari in base alle esigenze della filiera. Il Comitato orienta l’attività di informazione, formazione e di promozione di Smart Building Levante a favore degli interessi economici delle categorie e dei singoli protagonisti che compongono la filiera del mercato dell’edificio in rete.

Il Comitato di Indirizzo è composto da

Giuseppe Cafaro (Presidente)

Politecnico di Bari

Professore Associato del Dipartimento di ingegneria elettrica e dell’informazione del Politecnico di Bari. È titolare dell’omonimo studio di progettazione ed è Presidente di AEIT Puglia (Associazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomunicazioni). È stato Presidente del Comitato Tenuta Albo dell’Albo di Qualificazione Costruttori Impianti Elettrici della Regione Puglia (UNAE PUGLIA) ed è stato membro del Consiglio Direttivo, a livello nazionale, del Gruppo Specialistico “Impianti Elettrici Utilizzatori” dell’Associazione Elettrotecnica ed Elettronica Italiana (AEI).

Luca Baldin (Coordinatore)

Smart Building Levante

È General Manager dell’agenzia di Comunicazione e Marketing Pentastudio di Vicenza. Svolge attività di event manager delle fiere dedicate al concetto di “Smart Building” e dirige la piattaforma di comunicazione “Smart Building Italia”. È Coordinatore del Gruppo di Lavoro sullo “Smart Building” dell’associazione confindustriale Anitec-Assinform.

Pasquale Capezzuto

Presidente Associazione Energy Managers

Vice Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Bari e Coordinatore della Commissione Energia, Impianti , Ambiente e Sostenibilità dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari, è membro del Gruppo di Lavoro Energia del C.N.I. e Presidente dell’Associazione Energy Manager di Bari.

Pasquale Iacovone

Edilportale

Laureato in architettura presso l’Università di Firenze, con tesi di ricerca sulla rigenerazione urbana del centro storico di Altamura: tale lavoro ha permesso di perfezionare le sue competenze nell’ambito della ricerca storica, antropologica e archivistica, della progettazione architettonica e strategica per lo sviluppo urbano-territoriale, economico e sociale. Ha seguito corsi di perfezionamento per l’apprendimento di software di progettazione in più dimensioni. Progettista BIM dal 2010, è iscritto presso l’ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bari.