Banda ultralarga via satellite, la novità Open Sky

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

«I servizi Konnect sono uno straordinario fattore di evoluzione nella nostra offerta. Le prestazioni della banda ultralarga via satellite, ora illimitata e straordinariamente veloce, garantiscono, infatti, la possibilità di superare definitivamente la condizione di digital divide che preclude l’accesso ad internet ad alte prestazioni ad una buona fetta della popolazione e per le imprese limita ancora lo sviluppo economico in numerose aree della Penisola».

Con queste parole, Walter Munarini, DG di Open Sky, ha commentato la novità di Konnect, il nuovo servizio di connessione a banda ultralarga via satellite di nuova generazione per il mercato consumer e business con profili illimitati e velocità in download fino a 50 Mbps. È chiaramente una svolta per l’offerta di connessione internet via satellite grazie alle nuove performance in linea con quelle della rete terrestre o wireless.

Un’ottima notizia per i privati e per le aziende che tuttora si trovano nella condizione di impossibilità di accesso alle reti veloci ed è certamente positiva per il mercato dello smart building per il quale una connessione di buona qualità è il prerequisito essenziale per far funzionare i diversi dispositivi per l’efficienza energetica come per la sicurezza o per l’entertainment (la TV via internet). Ulteriore risorsa per raggiungere gli obiettivi del Piano Banda Ultra Larga del Governo italiano e UE 2020.

L’introduzione del nuovo servizio è dovuta al fatto che Bigblu Broadband (BBB), fornitore leader di servizi a banda larga via satellite cui fa capo da alcuni mesi Open Sky, è stato selezionato da Eurobroadband Infrastructure, società controllata di Eutelsat, come “Preferred Partner” per la commercializzazione in Europa del servizio Konnect.

In base all’accordo EBI fornirà la capacità trasmissiva della rete satellitare, infrastruttura di terra e attività di marketing mentre BBB (con Open Sky) promuoverà e venderà i nuovi servizi occupandosi della gestione degli abbonati.

«Con questa novità tecnologica, che apre una nuova era nelle telecomunicazioni, – ha commentato ancora Munarini – Open Sky rinvigorisce la sua presenza nel mercato italiano delle connessioni internet e l’esperienza pluriennale di provider specializzato in tecnologie alternative alle connessioni terrestri. Con Konnect raggiungiamo un nuovo risultato che condividiamo con tutta la rete di vendita specializzata di Open Sky».