Il programma

 

Programma aggiornato al 7 novembre 2019


Mercoledì 13 novembre

PRIMA SESSIONE
Le infrastrutture digitali della smart city – plenaria
Banda ultra larga, tecnologie FWA, 5G costituiscono l’infrastruttura fondamentale della smart city, che per sua natura è connessa e genera big data in grado di orientare il suo funzionamento e di impattare sulla vita dei suoi cittadini
SECONDA SESSIONE
Le infrastrutture digitali della smart city – case history e best practice
Aziende e Comuni presentano le soluzioni più innovative, frutto anche della sperimentazione 5G in diverse aree del Paese Programma 10.00 PRIMA SESSIONE Modera

Mario Frullone, Fondazione Bordoni

10.00 Saluti istituzionali

Cristina Tajani, Comune di Milano
Nello Genovese, Anitec-Assinform

10.20

Michele Pianetta,ANCI Piemonte
Il ruolo degli Enti locali nella transizione digitale

10.40

Giovanni Emanuele Corazza,
Fondazione Guglielmo Marconi
5G, big data, smart city – lectio magistralis

11.00

Alessandra Pieroni, Agid
Da smart city a smart landscape. Il piano triennale 2019-21

11.20

Francesco Pagliari, VP IT Offering Business Market TIM
Gli asset di TIM come Enabler per lo sviluppo di servizi Smart Cities

11.40

Giovanni Gatto, Microsoft
Digital Solutions for Intelligent Buildings

12.00

Gianluca Landolina, Cellnex Italia
Smart Solutions

12.20

Giuseppe Tomei, LVenture Group – Luiss enlabs
Smart city versus start up economy

12.40

Antonio Nicoletti, Comune di Matera
Matera capitale della cultura digitale

14.00 SECONDA SESSIONE Modera

Luca Rea, Fondazione Bordoni

14.20

Donatella Proto, Ministero dello Sviluppo Economico
La smart society: le norme e le iniziative a supporto

14.40

Clelia Lorenza Ghibaudo, Technology Architecture & Innovation – Bari Matera 5G PM – TIM
Il 5G per le Smart City: esperienze, opportunità, prossimi passi

15.00

Luca Monti, WIND TRE
Il 5G per una futura Smart Italy competitiva e sostenibile


15.20 Coffee break 15.40

Roberto D’Antuono – Roberto Penso, Iconics
IOT & Cloud: Digital Twins for Smart Buildings

16.00

Marco Brancati, ASAS-Telespazio
I nuovi servizi satellitari per la smart city

16.20

Domenico Di Canosa, Siemens – J2 Innovation
L’uso dei tag per l’ottimizzazione dei flussi di dati in ambito smart building e smart city

16.40

Paolo Laganà, Loytec – Delta Electronics
Buildings under control: modularità e connettività

17.00

Elena Deambrogio, Città di Torino
Il progetto TOO(L)SMART per la gestione informata e partecipata di Messina


Giovedì 14 novembre

PRIMA SESSIONE
Soluzioni per la mobilità e la logistica nella smart city – plenaria
Mobilità delle persone e delle merci costituiscono uno dei problemi più rilevanti delle città. Tecnologia e cambio culturale stanno incidendo in modo determinante a cambiarne i paradigmi
SECONDA SESSIONE
Soluzioni per la mobilità e la logistica nella smart city – case history e best practice
Aziende e Comuni presentano le soluzioni più innovative in tema di mobilità innovativa e logistica Programma 10.00 PRIMA SESSIONE Modera

Carmelo Iannicelli, Ordine degli Ingegneri di Milano

10.00

Marco Granelli, Comune di Milano
La nuova mobilità vista dai Comuni

10.20

Roberto Riggio, Fondazione Bruno Kessler
Il progetto 5G Carmen – un corridoio digitale per la mobilità del futuro

10.40

Carlo Vaghi, FIT Consulting
Il futuro dell’intermodalità

11.00

Giacomo Lozzi, Polis Network
Polis Network: la rete europea di città e regioni per l’innovazione della mobilità

11.20

Alessandra Bonetti, a2asmartcity
Rendere smart infrastrutture e reti per la città

11.40

Fiammetta Diani, European GNSS Agency
L’evoluzione della Georeferenziazione: il programma Galileo

12.00

Massimo Martinelli, Thales
Città sostenibili e Mobilità urbana

12.20

Vincenzo Calà, RFI Ricerca e Sviluppo
Nuove tecnologie per la manutenzione smart delle reti ferroviarie

14.00 SECONDA SESSIONE Modera

Andrea Biondi, Il Sole 24 ORE

14.00

Claudio Castracane, a2asmartcity
Lo smart parking al servizio della mobilità sostenibile

14.20

Massimo Romairone, Thales
Safe and Smart Airport solutions

14.40

Matteo Menazzi, ABB
La mobilità nell’era della smart city e della smart home

15.00

Gianni Diotallevi – Claudio Canova,
Alfassa – Smart Cities Italy
Smart Cities e Smart Building. Piattaforme tecnologiche cooperative con alla base un sistema di sviluppo completamente decentralizzato ed interoperabile

15.20 Coffee break 15.40

Chiara Gandini, Comune di Milano
Il progetto sharing cities di Milano

16.00

Carlo Sciuto, Park Smart
Il progetto Park Smart e la sua ricaduta sul territorio urbano

16.20

Luca Chiantore, Comune di Modena
Il progetto MASA

16.40

Giuseppe Estivo – Paolo Spiccia,
Città di Torino – Torino Wireless
SUMPs-UP – Le potenzialità del MaaS: l’esperienza della Città di Torino

17.00

Lanfranco Marasso, Engineering
Fiware: an open source platform for smart cities

17.20

Mauro Lombardi, Università di Firenze
Conclusioni


Venerdì 15 novembre

PRIMA SESSIONE
Monitoraggio e sicurezza nella smart city – plenaria
Sensori e telecamere attive sono solo alcuni degli strumenti che consentono la gestione intelligente dei grandi centri urbani, garantendo loro standard di vita elevati, sicurezza e nuovi servizi
SECONDA SESSIONE
Monitoraggio e sicurezza nella smart city – case history e best practice
Aziende e Comuni presentano le soluzioni più innovative in tema di monitoraggio del territorio Programma 10.00 PRIMA SESSIONE Modera

Fabrizio Giusti, Invitalia

10.00

Fabrizio Dominici, Cluster Nazionale Smart Communities
Il monitoraggio e la sicurezza della smart city

10.20

Stefano Calabrese, Protezione civile
Monitoraggio e prevenzione dai grandi rischi

10.40

Mattia Bastianini, Estracom S.p.A.
Il sistema di videosorveglianza 5G di Prato

11.00

Fabio Graziosi, Università dell’Aquila
Innovating City Planning Through Information and Communication Technologies

11.20

Angelo Benvenuto, Leonardo
Le tecnologie al servizio della sicurezza del territorio

11.40

Marco Scarpa, Thales
Safe & Smart Cities e Protezione delle Infrastrutture

12.00

Enrico Sgarabottolo, NEC
Evoluzione della control room

12.20

Fabio Germagnoli, Fondazione Eucentre
Nuove frontiere dell’ingegneria sismica – l’esperienza di Eucentre

14.00 SECONDA SESSIONE Modera

Fabio Tamburini, Il Sole 24 ORE

14.00

Piero Maria Brambilla, AREU Lombardia
L’emergenza sanitaria extra ospedaliera in un contesto sempre più connesso

14.20

Paola Ravenna – Alessandra Poggiani,
Comune di Venezia – Venis S.p.A.
Venice smart control room: oltre la sicurezza

14.40

Enrico Sgarabottolo, NEC
Nec Smart and Safe Cities – Lisbon and Santander

15.00

Roberto Rossi, Thales
Il caso Mexico City

15.20

Cristiana Burdino – Laurent Truscello, CARL/Berger-Levrault
Il gemello digitale degli asset di una città a servizio della manutenzione

15.40 Coffee break 16.00

Claudio Scaravati, Bosch Security Systems
Sicurezza nell’Internet of Things: il Case Study Mantova

16.20

Alessandro Bartolini, a2asmartcity
Dalla smart security allo smart BIN, nuove tecnologie applicate al controllo del territorio

16.40

Massimo Claudio Comparini, E-Geos
Cosmo Skymed: le applicazioni in ambito smart city

17.00

Alessandro Delucchi, Artys
Smart Rainfall System: now-casting del pericolo alluvionale nella smart city

17.20

Francesca Putignano, Comune di Milano
Sistemi di monitoraggio urbano per la sicurezza climatica

17.40

Luca Baldin, Smart Building Italia
Chiusura della conferenza

Iscriviti per partecipare alla Conferenza