I Relatori

Ezio Andreta

Ezio Andreta
Università degli studi Link Campus University – Roma
Laurea in Scienze Politiche all’Università di Genova, Master in Economia e Reazioni Internazionali (Università di Lione), Master in Teorie Monetarie (London’s School of Economics and Political Science). Dal 1972 al 2006 alto funzionario alla Commissione Europea con responsabilità nei settori dell’energia, relazioni esterne e ricerca-innovazione. Dal 2006 Presidente APRE (Agenzia per la promozione della ricerca europea).
Dal 2006 al 2014 Presidente Distretto Tecnologico della Liguria. Nel 2008 Commissario Governativo per l’Agenzia italiana dell’innovazione. Ha insegnato al Politecnico di Torino, nelle Università di Genova, Trento, Lecce, alla Scuola Politecnica di Madrid e all’IPADE di Città del Messico. Dal 2016 insegna “business creation” come professore straordinario alla Link Campus University di Roma.

Roberto Cingolani

Roberto Cingolani
Responsabile dell’innovazione tecnologica di Leonardo
Laurea in Fisica all’Università di Bari dove consegue nel 1988 il dottorato di ricerca. Si perfeziona alla Scuola Normale di Pisa nel 1990. Dal 1988 al 1991 è membro dello staff del Max Planck Institut di Stoccarda sotto la direzione del premio Nobel per la fisica professor Klaus von Klitzing. Nel 1997 è “visiting professor” all’università di Tokyo e nel 1988 alla Virginia Commonwealth University (USA). Dal 1991 al 2005 insegna fisica generale all’Università del Salento. Dal 2000, come professore ordinario, fonda e dirige il laboratorio nazionale di nanotecnologie. Nel 2005 è chiamato dal Governo Italiano a costituire a Genova, assumendone la guida come direttore scientifico, l’Istituto Italiano di Tecnologia. Nel 2016 guida la nascita dello Human Technopole di Milano. Dal giugno 2019 è Chief Technology and Innovation Officer alla Leonardo S.p.A..

Pierfrancesco Moretti

Pier Francesco Moretti
PhD – Office for European and International Relations
CNR – National Research Council of Italy

Nel 1992 si laurea in fisica all’Università Sapienza di Roma dove consegue il dottorato in Astronomia. Dal 2001 al 2007 insegna fisica come professore di ruolo nelle scuole secondarie. Dal 2007 al 2011 è il responsabile dell’Ufficio per le attività internazionali del Dipartimento Terra Ambiente del CNR dove svolge ancora attività di ricerca. Nel 2014, durante la presidenza italiana a Bruxelles, assume la vice presidenza del gruppo ricerca nel Consiglio. Coordina importanti progetti di ricerca internazionali e ha pubblicato più di 60 articoli scientifici. È membro del Comitato Esecutivo e del Comitato Scientifico del progetto Foresight del CNR nell’ambito del quale coordina il Gruppo di lavoro sui materiali intelligenti “Stem Materials”.

Claudio Artusi

Claudio Artusi
ANFoV nato nel 1951, si è laureato in ingegneria meccanica al Politecnico di Torino nel 1974. Nel 1989 è divenuto direttore generale della società Wabco Westinghsouse Segnalamento Ferroviario. Nel 1992 è vice direttore generale dell’Ansaldo Trasporti, responsabile di Strategie, sviluppo e marketing. Nel 1995 è responsabile dell’Unità di business sistemi dell’Ansaldo Trasporti. Nel 2000 è amministratore delegato della società Ansaldo Signal. Da Maggio 2001 ha ricoperto la carica di amministratore delegato di Sviluppo Sistema Fiera SpA. Nel 2005-2006 è direttore generale di Anas, dal 2006 al 2009 amministratore delegato di Fiera Milano SpA e, dal 2009 al 2013, amministratore delegato di CityLife. Da Ottobre 2017 fino a dicembre 2019 ha ricoperto la carica di presidente di CSI Piemonte e, attualmente, è amministratore delegato di Gruppo PSC S.p.A.

Mario Rasetti
Presidente ISI Foundation
Laurea in Ingegneria nucleare a Torino nel 1967 e nel 1968 in Matematica. Consegue il dottorato in Fisica Teorica a Göteborg. Viene chiamato prima a Yale e successivamente a Coral Gables dal premio Nobel Lars Onsager, con cui inizia una lunga collaborazione, sviluppando una ricerca su un nuovo modello di magnetismo. A seguito di questa ricerca, Rasetti viene chiamato a Princeton all’Institute for Advanced Study, dove rimane per circa nove anni. Tornato in Italia, fonda la Fondazione ISI insieme ad un gruppo di professori torinesi e con la collaborazione degli scienziati Kasen, Enrico Bombieri, il premio Nobel Salvatore Luria e Thomas Kuhn. La visionarietà di Rasetti lo porta alla ricerca della dinamica non lineare e al “chaos”, in cui introduce per la prima volta metodi di vera esplorazione su ciò che chiamiamo ‘what’s next’ e che da vita ai programma di ricerca “Chaos and Complexity” e “Quantum Computation”.

Laura Morgagni

Laura Morgagni
Cluster Nazionale Smart Communities Tech
Torinese laureata in ingegneria gestionale, dopo una esperienza in Ernst & Young Consultants, da gennaio 2005 è in Fondazione Torino Wireless, ente dedicato allo sviluppo e all’innovazione delle imprese e degli enti pubblici del Piemonte, prima come responsabile dell’acceleratore e dal 2009 come direttore. Dal 2013 è Segretario Generale del Cluster Nazionale Tecnologie per Smart Communities che, con oltre 200 partner territoriali, industriali e di ricerca, promuove lo sviluppo di progetti di innovazione per la gestione di aree urbane e metropolitane. Già Consigliere di Amministrazione di AI3 (Acceleratore di Idee ed Imprese Innovative) e membro del Direttivo Nazionale di AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Distribuito), attualmente è Consigliere di Amministrazione di Fidia Spa, è membro del Consiglio Direttivo dell’APS “Donna professione STEM” e del Coordinamento Nazionale del Gruppo Giovani di Federmanager.

Antonello Angeleri

Antonello Angeleri
Segretario generale dell’ANFoV
Torinese, Responsabile Public Affairs di grandi aziende italiane. Dal 1980 al 1993 Consigliere e Assessore del Comune di Torino. Dal 1995 al 2005 Consigliere e Assessore della Regione Piemonte. Rieletto Consigliere del Comune di Torino dal 2006 al 2011 e Consigliere Regionale dal 2010 al 2014. Responsabile dei Rapporti Istituzionali di Seat Pagine Gialle e successivamente di Italiaonline, è oggi Segretario generale dell’ANFoV, l’associazione per la convergenza nei servizi di comunicazione, impegnata con i principali Big Player del mercato ad offrire un contributo per innovare e modernizzare il nostro Paese attraverso la collaborazione con ANCI e UNCEM negli 8000 Comuni italiani.

Gianmarco Piola

Gianmarco Piola
Cluster Nazionale Smart Communities Tech
Gianmarco Piola è nato a Torino il 4 marzo 1978. Ha conseguito una laurea in Fisica nucleare e subnucleare, una laurea in Ingegneria Informatica ed un Master in E-Business and ICT for Management. Ha lavorato dapprima in Altran, società di consulenza internazionale, e successivamente presso General Electric Money, finanziaria del gruppo industriale General Electric. Dal 2008 lavora in Fondazione Torino Wireless come Project Manager; nel corso degli anni ha seguito programmi di trasferimento tecnologico, accesso al venture capital, progetti di innovazione e digitalizzazione. Dal 2012 è stato responsabile del Polo di Innovazione ICT e dal 2014 gestisce il programma di sviluppo del Cluster Tecnologico Nazionale Tecnologie per le Smart Communities.