Tutto sul BIM a Smart Building Expo

BIM. Acronimo di Building Information Modeling. Voce di recente acquisizione nel lessico dei progettisti (architetti, ingegneri, geometri, costruttori), indicante un metodo per ottimizzare pianificazione, realizzazione e gestione di costruzioni tramite l’aiuto di software.

BIMInsomma, la digitalizzazione è entrata in maniera consistente nel mondo delle costruzioni, siano edifici residenziali, direzionali o industriali. Grazie al BIM oggi è possibile progettare in modo condiviso un edificio in tutti i suoi particolari, conglobando nel progetto tutte le informazioni su materiali, prodotti, tecnologie e sistemi, compresi quelli per la connettività e per l’Internet of Things, simulando attraverso modelli quale sarà il comportamento dell’edificio. BIM è perciò strettamente collegato al concetto di smart building.

Per tale ragione Smart Building Expo a Milano dedica al BIM un corposo ed articolato programma di workshop che occupa tutti e tre i pomeriggi della manifestazione. Infatti, non viene solo affrontato l’argomento BIM, ma si spazia anche al BMS (Building Management System), che insieme alla sensoristica in genere monitora e gestisce l’edificio in molteplici aspetti come lo stato dell’aria nell’ambiente, il numero e la qualità degli accessi, i parametri energetici e legati al comfort, la sicurezza antincendio e antiallagamento, l’uso dei DPI, i dispositivi di protezione individuale, ed infine al tema cruciale della security, dimostrando quanto sia “strategico” l’abbinamento con fiere che si occupano di impiantistica, come Smart Building Expo e Sicurezza, dal momento che il tema degli impianti sta rivoluzionando l’approccio all’edificio NZEB (Nearly Zero Energy Building), nonostante si registrino ancora gravi ritardi del comparto produttivo italiano nella profilazione dei prodotti. Smart Building Expo diventa quindi momento di approfondimento e di confronto con le aziende chiamate a popolare library che costituiranno strumenti indispensabili di lavoro per il progettista del XXI secolo.

La serie di workshop La rivoluzione digitale del costruire BIM: Innovazione impiantistica e progettazione è a cura di INGENIO, Smart Building Expo e Sicurezza, in collaborazione con Fiera di Milano, e con il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Assimpredil ANCE, Anitec-Assinform e Anie Sicurezza.

Il programma dei workshop

15 novembre 2017 ore 14
BIM vs DESIGN Come il BIM e la Digitalizzazione cambiano il paradigma della progettazione e della gestione degli edifici

Introduce e Modera
Andrea Dari (Ingenio)

  • Proiezione video interviste
  • La digitalizzazione cambia il paradigma della progettazione Giovanni Cardinale (CNI)
  • La normativa Nazionale e Internazionale sul BIM Alberto Pavan (Polimi)
  • La rivoluzione del BIM e l’impresa di Costruzioni 4.0 Giovanni Deleo (Assimpredil ANCE)
  • Impianti e library BIM: un passaggio non banale che investe i produttori Francesco Giuffrè (Anitec-Assinform)
  • Come Il BIM entra negli appalti pubblici Pietro Baratono (MIT)
  • BIM: l’interoperabilità porterà a una nuova progettazione collaborativa? Alessio Bertella
  • Le funzioni del BIM Manager in un studio di progettazione Simone Garagnani
  • Il BIM e l’applicazione nella progettazione energetica Stefano Converso*, Università Roma III
  • La babele delle library BIM: dove troveremo le informazioni? Lorenzo Ariatta* (Studio Ariatta)

 

16 novembre 2017 ore 14
BMS vs DESIGN Come il Build Management System cambia la progettazione e la gestione degli impianti d’edificio

Introduce e Modera
Andrea Dari (Ingenio)

  • Proiezione video interviste
  • La rivoluzione digitale nella progettazione e gestione degli impianti degli Edifici Remo Giulio Vaudano, Consigliere CNI
  • Che cosa è il BMS Marco Caffi, Direttore GBC Italia
  • Sensori e smart metering: strumenti per ottimizzare la gestione degli edifici Marco Imperadori* (Polimi)
  • La rivoluzione dell’IoT e l’edificio 4.0 Razvan Pitic (Osservatorio IOT – Polimi)
  • La Modellazione e simulazione Energetica: gli edifici si progetteranno così Vincenzo Corrado (Politecnico di Torino) e Francesca Romana D’Ambrosio* (AICARR)
  • BMS come strumento di riqualificazione energetica dell’esistente Luca Rollino (C2R)
  • L’evoluzione Normativa dell’edificio 4.0 Marco Belardi (Commissione Tecnica UNI CT 519)
  • Il ruolo dei System Integrator: la qualificazione dei professionisti Carla Conca (SIEC)
  • Case history La torre UNIPOL-SAI di Milano, Mario Cucinella e Associati* e Il nuovo edificio della Fondazione Feltrinelli Franco Casalboni (Polistudio, Riccione)

 

17 novembre 2017 ore 14
Security vs BIM & BMS Le cross-correlazioni e i problemi della sicurezza dei dati in un’edilizia digitalizzata

Introduce e Modera
Andrea Dari (Ingenio)

  • L’insostenibile leggerezza dell’essere … digitalizzato: la security dei dati in edilizia, un problema da non trascurare Roberto Orvieto, Consiglio Nazionale degli Ingegneri
  • Il problema esiste. Siamo sensibili agli attacchi informatici? Stefano Zanero (DEIB PoliMI)
  • Le Responsabilità: La garanzia della sicurezza dei dati Gabriele Faggioli (Avvocato)
  • La Security dei sistemi di controllo sociale Cristiano Cozzi (Comune Milano) – Invitato
  • La security della security. La protezione dei sistemi di anti infrazione Giulio Iucci (Anie Sicurezza)
  • La security della domotica: il problema della sicurezza nel BMS Agostino Bruzzone (Università di Genova)
  • Il Problema della Sicurezza delle Piattaforme Digitali di Condivisione dei progetti Mario Caputi (IN2IT)
  • Il problema della security dell’industria 4.0 Enrico Mariani (Comitato Ingegneria dell’Informazione del CNI)
  • Quali professionisti progetteranno il futuro Mario Ascari (Comitato Ingegneria dell’Informazione del CNI)

*Invitati

Crediti Formativi Professionali richiesti all’Ordine degli Ingegneri e all’Ordine degli Architetti

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Iscrviti alla newsletter