Anitec e Assinform promuovono il progetto di fusione

anitecI consigli generali di Anitec e di Assinform, rispettivamente l’associazione delle aziende di information technology e l’associazione delle industrie informatiche, telecomunicazioni ed elettronica di consumo, entrambe aderenti a Confindustria Digitale, hanno approvato il progetto di fusione.

Come si legge nei siti delle due associazioni: «L’obiettivo principale condiviso è quello di creare un soggetto unico dell’offerta del settore delle tecnologie e soluzioni digitali che possa essere più rappresentativo verso le istituzioni e gli stakeholder, anche nell’ottica della maggiore sensibilizzazione sul valore dell’innovazione digitale quale fattore trasversale a tutti i settori dell’economia e della vita sociale e, quindi, di promozione degli investimenti in tecnologie e soluzioni digitali».

E dunque, Anitec e Assinform hanno scelto la strada dell’alleanza considerando che «nello scenario attuale le dinamiche politiche, economiche e finanziare in atto comportano sempre più la necessità di operare sinergie in tutti i settori produttivi, un’opportunità ed una necessità, come dimostra la recente riforma di Confindustria che favorisce lo svilupparsi di sinergie di sistema già in atto in molti settori ed aree territoriali».

Ed infine, «il progetto di fusione salvaguarda la rappresentatività dei settori oggi esistenti preservando i valori propri di ciascuna delle due associazioni con particolare attenzione alle esigenze delle PMI». Insomma, sta nascendo un’unica realtà che rappresenta una parte rilevante dell’imprenditoria nazionale specie per quel che riguarda l’innovazione, fattore di cui il nostro Paese ha tanto bisogno.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Iscrviti alla newsletter
Lindy
Lindy
Emme Esse