Le iniziative speciali in programma a SICUREZZA 2017

sicurezza 2017SICUREZZA 2017, l’evento dedicato ai dispositivi e alle tecnologie in ambito security che si svolge in contemporanea con Smart Building Expo alla fiera di Milano dal 15 al 17 novembre, ha comunicato l’anteprima di un ricco programma di contenuti ed iniziative speciali, organizzate a corollario dell’attività commerciale. «SICUREZZA si è sempre distinta anche per i contenuti che, grazie all’ampia rete di partner, è in grado di mettere a disposizione del pubblico – si legge nel comunicato – Parte del suo successo è dovuto infatti all’alta qualità del programma di formazione ed aggiornamento finalizzato a precorrere i cambiamenti in atto e a far conoscere e approfondire tematiche di particolare interesse e attualità per il settore».

All’insegna del concetto dell’integrazione, lo stesso che ha favorito la contemporaneità con Smart Building Expo, segnaliamo volentieri le iniziative che sono di interesse anche per il pubblico dello smart building.

Con il contributo di Ethos Media Group, editore di a&s Italy, sarà organizzato uno spazio che offre un palinsesto di incontri incentrati sull’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo sulla privacy e sul necessario adeguamento cui sono chiamati ad adeguarsi i professionisti (installatori e progettisti) della videosorveglianza in tema di responsabilità. Inoltre, novità assoluta sarà l’audit privacy: visitatori ed espositori potranno ottenere in maniera gratuita una verifica preliminare ed un primo check-up sul rispetto delle prescrizioni privacy della propria azienda alla luce del nuovo Regolamento Europeo, applicabile dal 25 maggio 2018 insieme al pacchetto sanzionatorio.

IoT, smart city, smart building, mobilità intelligente, M2M, Industria 4.0, attacchi cyber, privacy, sono temi sempre più all’ordine del giorno. Il magazine S News propone una nuova e fondamentale chiave di lettura che ne indaga in modo sistematico le correlazioni, analizzando gli aspetti di rischio, le possibili vulnerabilità e le inevitabili minacce. È indispensabile infatti sapere cosa c’è dietro all’evoluzione di questi sistemi per poter valutare e predisporre le necessarie protezioni e garantire la sicurezza e la tutela dei dati, delle persone, della città e del sistema intero.

Smart City e Safe City sono termini che definiscono due concetti astratti – la “città intelligente” e la “città sicura” – sempre più importanti non solo per la qualità concreta della vita degli abitanti dei centri urbani ma, spesso, anche per la loro stessa sopravvivenza. Non è un caso che essecome/securindex abbia deciso di presentare a SICUREZZA 2017 i risultati dell’Osservatorio sulla realizzazione dei modelli di Smart & Safe City nelle città italiane. Con la partecipazione dei comparti industriali interessati e la collaborazione di istituti di ricerca universitari ed organismi di certificazione, l’Osservatorio si propone di misurare nel tempo il grado di implementazione dei requisiti previsti dallo schema di certificazione internazionale ISO 37120 proposto alle amministrazioni delle città e delle regioni che parteciperanno al progetto.

Infine, cavalcando la sempre crescente integrazione tra ICT e security, si rinnova l’appuntamento con l’ICT Security Village organizzato da Digitalic, giunto alla terza edizione. Un’area all’interno della quale importanti player del mondo IT e i partner di Digitalic presentano le soluzioni più innovative in materia di prodotti per cyber security, videosorveglianza, IoT, storage e connettività.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Iscrviti alla newsletter
Lindy
Lindy
Emme Esse