Superbonus 110%: ecco il modello per la cessione del credito

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

È online il nuovo modello per la comunicazione all’Agenzia delle Entrate della scelta di sconto in fattura o cessione del credito per i beneficiari del Superbonus. Si parte il 15 ottobre.

Fresca la notizia dell’approvazione, da parte dell’Agenzia delle Entrate, di un nuovo modello utile alla comunicazione dell’opzione di sconto in fattura o di cessione del credito, per ciò che concerne il Superbonus al 110% per interventi di recupero del patrimonio edilizio o efficientamento energetico, rischio sismico, impianti fotovoltaici e colonnine di ricarica.
Al via anche la trasmissione telematica del modello a decorrere dal 15 ottobre, come delineato nel provvedimento n. 326047 del 12 ottobre 2020.

Per il Superbonus al 110%, oltre alla detrazione è possibile scegliere un contributo anticipato come sconto dal fornitore, oppure optare proprio per la cessione del credito per l’ammontare della detrazione spettante. Questa scelta andrà comunicata in via esclusiva sul sito dell’Agenzia delle Entrate, con il sopraccitato modello approvato l’8 agosto scorso.
Questa scelta potrà essere esercitata con riferimento a diverse tipologie di interventi, come quelli di recupero del patrimonio edilizio o di efficienza energetica, quelli relativi all’adozione di misure antisismiche o volti al recupero o restauro della facciata degli edifici. Ammessi anche interventi di installazione di impianti fotovoltaici e di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.

Disponibili anche le istruzioni di compilazione (si possono scaricare a questo LINK ) e le specifiche tecniche (QUI) per la trasmissione del modello.