REHAU: il nuovo sistema di VMC decentralizzata


Ricambio automatico dell’aria e recupero di calore con il nuovo sistema di VMC decentralizzata REHAU

REHAU, azienda leader nello sviluppo di soluzioni per il risparmio energetico e massimo comfort abitativo, aggiorna la sua gamma per il trattamento dell’aria con un nuovo sistema di VMC decentralizzata capace di gestire i ricambi d’aria in modo automatico, risparmiando energia ed assicurando massima salubrità negli ambienti confinati.
Ideale in caso di ristrutturazioni edilizie, ad esempio in abbinamento alla sostituzione degli infissi, la novità REHAU è una soluzione facile, completa e silenziosa, che non richiede la realizzazione di un impianto di distribuzione dell’aria, ribassamenti e scarichi della condensa: è infatti sufficiente un foro sulla parete esterna e l’alimentazione elettrica a 220 V, per un’aria filtrata di qualità in diversi ambiti di applicazione, tra cui edifici residenziali, scolastici ed uffici.

Il nuovo sistema di VMC decentralizzata di REHAU è dotato di scambiatore di calore rigenerativo ad alta efficienza (fino al 93%), che permette di ricambiare l’aria all’insegna del risparmio energetico in modo semplice e veloce. Il ventilatore assiale brushless estrae l’aria viziata presente all’interno della stanza per 70 secondi, trattenendo l’energia termica nello scambiatore di calore ceramico finchè non viene raggiunta la capacità massima; per altrettanti secondi viene invertito il flusso, l’aria esterna passa attraverso lo scambiatore dove, a seconda della stagione, viene preriscaldata o pre-raffrescata, ed immessa come aria nuova nella stanza.

Disponibile in due versioni, con diametro da 100 mm e 160 mm e portate d’aria massima rispettivamente di 30 m3/h e 60 m3/h, la nuova soluzione REHAU viene fornita in un pratico kit di montaggio che rende l’installazione semplice e rapida, sia in caso di nuove costruzioni che in edifici esistenti. Il sistema può gestire fino a 16 unità (master-slave) per un funzionamento coordinato tra immissione ed estrazione, ad esempio in grandi locali, ed offre la possibilità di installare filtri opzionali fino al PM10 e acustici, per migliorare le performance di filtrazione ed isolamento acustico.

Per assicurare la massima praticità di utilizzo, il sistema è provvisto di un telecomando di controllo che prevede tre modalità di funzionamento: la modalità automatica in recupero di calore, in cui l’unità viene gestita dal sensore di umidità (secondo tre livelli) e crepuscolare; la modalità manuale, in cui è possibile impostare la portata oraria della macchina (secondo tre livelli) e la modalità sorveglianza. La griglia interna, progettata per ridurre il rumore proveniente dall’esterno ed ottenere il massimo comfort interno, si richiude automaticamente quando il sistema si spegne. Nella modalità notturna è invece possibile ridurre la rumorosità fino a 4 dB pur garantendo 10 m3/h.

Oltre a controllare l’umidità e a ricambiare l’aria, scongiurando la formazione di muffe, condense e relativi lavori di manutenzione, la nuova soluzione di VMC decentralizzata di REHAU si caratterizza per consumi elettrici minimi, è dotata di etichetta energetica A e può essere considerata nei calcoli per la certificazione energetica, contribuendo a migliorare la classe energetica dell’immobile e risultando ideale in caso di ristrutturazioni edilizie finalizzate all’energy saving.