Marco Gay è il nuovo presidente di Anitec-Assinform


Anitec-AssinformDopo la presidenza pro-tempore di Stefano Pileri, in seguito alla fusione tra Anitec e Assinform, l’Associazione Nazionale delle imprese ICT e dell’Elettronica di Consumo, ha scelto il suo nuovo presidente. È Marco Gay (nella foto).

Torinese, 41 anni, Marco Gay ha maturato un’esperienza imprenditoriale di assoluto rilievo nel settore digitale e dell’innovazione. È socio e amministratore delegato di Digital Magics SpA, business incubator quotato all’AIM di Borsa Italiana. È consigliere di amministrazione dell’Università Luiss Guido Carli e consigliere di amministrazione di Talent Garden SpA. Dal 2014 al 2017 è stato presidente dei Giovani di Confindustria e vicepresidente di Confindustria. Da settembre 2017 è presidente del gruppo tecnico “Formazione di sistema” di Confindustria.

Nella nota di Anitec-Assinform si legge che «la nomina di Gay conferma le ambizioni del nuovo polo associativo sui fronti dello stimolo all’innovazione digitale nelle imprese e nel territorio, di accelerazione della digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, della creazione di nuove competenze e della consapevolezza dell’impatto diffuso del digitale (cittadinanza digitale)».

Dal canto suo, il neo presidente di Anitec-Assinform ha affermato: «Mi impegno a far sì che la nuova associazione sia il motore della crescita dell’ICT italiano, sia dentro che fuori la nostra Confindustria. Creeremo una squadra forte, equilibrata e qualificata per valorizzare le eccellenze dei territori e tutte le componenti associative e condividendo a fondo obiettivi, progetti e opportunità».

Condividi questo contenuto
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Print this page