AV Experience DAYS: integrazione di sistemi nei mercati verticali


Il programma degli Av Experience Days, eventi organizzati da Connessioni dedicati alle tecnologie audio video per i mercati del mondo corporate e del settore museale

Appuntamento il 18 e 21 dicembre con gli Av Experience Days: l’evento, coordinato da Connessioni, è dedicato al mondo delle tecnologie audio video studiate per il settore culturale, museale in particolare, e per il mondo corporate.
Si parte il 18 dicembre, dalle 15.30 alle 17, con Smart & Hybrid, sessioni formative in Mixed Reality.
Protagonisti Massimo Ruffilli, Ordinario di Disegno Industriale presso l’Università degli Studi di Firenze che spiegherà come progettare i nuovi spazi “ibridi” di lavoro e di studi. Con lui anche Paolo Bonetti, Direttore Marketing di Durante, per chiarire il ruolo delle tecnologie negli “spazi attivi” necessari per il lavoro ibrido di oggi, Simona Orlandi, Valeria Rapa, Roberto Vogliolo di AVIXA che parleranno del cambiamento di abitudini e comportamenti dei singoli, intrinseco nel concetto di Smart Working, Filippo Marilli, Direttore commerciale presso Frisbi sul problema della gestione dell’energia per i nuovi spazi ibridi.
Per finire, una breve riflessione sulle potenzialità formative dell’immersività, a cura di Matteo Uggeri, Gamification and Digital Learning Strategist

Dalle 17 alle 18 è in programma il workshop di progettazione in realtà virtuale immersiva, a cura di Euromet, Lightware e Yamaha Audio. Qui i partecipanti verranno divisi in gruppi. Ogni gruppo, sotto la guida di un tutor, parteciperà a sessioni di progettazione per realizzare virtualmente un ufficio/sala riunioni smart e immersivi. I partecipanti rimarranno nella propria sala, i relatori passeranno di sala in sala, a rotazione, per illustrare i workshop.

Spazio poi a “Il linguaggio multimediale per esporre, produrre, raccontare e insegnare l’arte”. Tra i protagonisti Giorgio Verdiani, Docente presso la Facoltà di Architettura di Firenze, parlerà dell’intreccio tra reale e realtà virtuale nel settore museale; Claudio Focardi, Direttore Creativo e fondatore Ultra Prime spiegherà l’importanza delle tecnologie multimediali negli allestimenti museali. E ancora Marco Cappellini e Paolo Romoli, Direttore Generale e Direttore Tecnico di Centrica che spiegheranno come la didattica d’arte beneficia di un ambiente digitale e immersivo, Alfonso Belfiore, Docente del Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze affronta il tema del linguaggio sonoro nell’arte, Monica Bua, Epson Italia, che parlerà dell’uso della luce nell’opera d’arte. Infine anche Sofia Boer, Prase Media Technologies  che spiegherà che la componente visiva e sonora sono fondamentali per creare l’impatto emozionale.

 

Programma e iscrizioni:

www.eventbrite.it/e/registrazione-smarthybrid-129720518563

www.eventbrite.it/e/registrazione-il-linguaggio-multimediale-per-larte-130401064093