Nel country resort la tecnologia Vimar è il valore aggiunto


Nella Puglia di Smart Building Levante, nella Regione in cui l’industria del turismo vale il 9% (all’incirca 6 miliardi di euro, fonte IPRES), ad Ostuni nella Valle d’Itria c’è la Masseria Grieco, country resort di charme indiscusso, il cui nucleo centrale risale al XVI secolo. Struttura dal mix unico di tradizione, ospitalità e tecnologia. La teconologia domotica di Vimar, scelta perché in grado di assicurare agli ospiti comfort e sicurezza e al contempo garantire la massima efficienza nella gestione degli spazi e nell’ottimizzazione dei consumi.

Masseria Grieco è stata infatti stata dotata del sistema di gestione alberghiera Well-contact Plus che assicura il controllo centralizzato di tutti gli spazi. Sviluppato sullo standard internazionale KNX, Well-contact Plus di Vimar permette di effettuare il check-in e check-out nelle stanze, programmare le card degli ospiti, prendere visione dello stato della camera (cliente in camera, non disturbare, camera da riassettare e così via), ricevere allarmi tecnici o di emergenza che indicano eventuali guasti ai dispositivi elettrici e richieste di intervento da parte del cliente: il tutto dal pc presente nella reception, che diventa una vera e propria cabina di regia. Da qui è anche possibile visualizzare le immagini delle diverse telecamere bullett Elvox TVCC che, dislocate in vari punti strategici esterni alla struttura, garantiscono il massimo in termini di sicurezza.

Sempre dalla reception, grazie al videocitofono TAB 7S nella versione con tecnologia IP, il personale può ricevere le videochiamate degli ospiti che si presentano all’ingresso, comunicando con loro. Il fatto che l’entrata principale sia posizionata al termine di un viale lungo diverse centinaia di metri richiede l’utilizzo di una tecnologia affidabile, sicura e performante, quella Elvox Videocitofonia. Ecco perché, collegate al posto interno, due targhe esterne Pixel con tecnologia IP permettono un dialogo sicuro e in alta definizione tra lo staff e gli ospiti all’ingresso.

Il vero vantaggio offerto dalla tecnologia sulla quale sono sviluppati questi prodotti è però quello di consentire il dialogo anche da remoto: grazie all’app Video Door è infatti possibile gestire tutte le funzioni del sistema di videocitofonia direttamente da smartphone. Così, ovunque si trovino, all’interno come all’esterno della struttura, lo staff può prontamente rispondere alle videochiamate degli ospiti in arrivo.

Una dotazione tecnologica che sposa inoltre il design più ricercato. Ulteriore esempio è dato dai dispositivi della serie Arké di Vimar, qui nella versione Round con una forma dalla superficie sinuosa, leggermente curvata e con angoli morbidi. Incastonati nella pietra antica delle pareti, questi permettono un impeccabile controllo dell’illuminazione e un sicuro accesso all’energia. Ma anche alle camere: basta infatti avvicinare la tessera ai lettori di card posizionati all’esterno per aprire la serratura elettrica. Una volta all’interno, dopo averla inserita nei lettori con tasca, le luci si attivano, la temperatura si porta al livello desiderato e la presenza dell’ospite viene prontamente segnalata alla reception. Un soggiorno all’insegna del massimo comfort.

Condividi questo contenuto
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page