Le soluzioni Vimar tra spazio e materia


È lo spazio il vero protagonista di questo progetto di recupero di uno storico edificio in Puglia, ad opera dell’architetto Marco Tassiello.

Un progetto che ha dato vita ad una nuova continuità tra gli ambienti della zona giorno e il piano superiore che ospita la zona notte. Una scala particolare e articolata mette in comunicazione questi due ambienti così diversi tra loro, eppure così somiglianti: già, perché in entrambi i piani, lo spazio viene caratterizzato dal legno, materia dominante nel progetto.

La scelta di pochi ed intensi materiali – il legno appunto, ma anche l’intonaco bianco e la pietra che si unisce nelle volte – ha dato vita ad un concetto di spazio liberato ed epurato da quegli elementi che prima opprimevano l’architettura esistente.

Un senso di libertà che si ritrova anche nella scelta dei dispositivi di comando dell’energia elettrica. Infatti sia nella zona giorno che nella zona notte si è optato per la leggerezza dei dispositivi Eikon Tactil di Vimar. Una superficie in vetro liscia e luminosa che sporge di pochi millimetri dal muro che contribuisce a mantenere il senso di continuità tra gli spazi. Sotto questo elegante materiale trovano posto i comandi domotici di Vimar. Da qui, accendere, spegnere o regolare l’intensità delle lampade diventa un gesto ricco di eleganza. Appena la superficie di Tactil viene sfiorata, infatti, un sensore proximity rileva la vicinanza al dispositivo e attiva la sua retroilluminazione. Così per azionarlo basta un lieve tocco, che la raffinata tecnologia touch trasforma in controllo diretto dell’energia.

Allo stesso modo per la gestione centralizzata di tutte le funzioni, è stata scelta la domotica By-me Plus. Sfiorando lo schermo di un Multimedia video touch screen in pochi istanti è infatti possibile richiamare, per ogni stanza, una diversa combinazione di temperatura, illuminazione e comfort, precedentemente configurata in base alle proprie esigenze. Dotato di schermo ultrapiatto e di grande qualità visiva, questo dispositivo diventa quasi un complemento d’arredo e consente di controllare l’intera abitazione: tutto è a portata di touch e facilmente gestibile attraverso pagine di supervisione semplici e intuitive.

Spazio, materia ed energia: diversi elementi che si integrano alla perfezione con le soluzioni Vimar.

www.vimar.com