Il Roadshow di Trento apre le porte della casa digitale


Si conclude a Trento venerdì prossimo 10 maggio un lungo roadshow iniziato oltre un anno fa a Vicenza e che ha toccato tutta Italia, voluto congiuntamente da Anitec-Assinform, l’anima Hi-tech di Confindustria e da Smart Building Italia per diffondere il verbo della nuova impiantistica d’edificio.

Un roadshow intitolato molto efficacemente “Building Revolution: Connettività a banda ultra-larga e nuove applicazioni per la casa digitale” che a Trento verrà ospitato dalla sede di Confindustria, in via Alcide De Gasperi 77, con inizio alle ore 9.00.

Un programma di formazione di alto profilo, che non a caso ha ottenuto i crediti formativi dell’Ordine degli Architetti e di quello dei Periti industriali che hanno appoggiato l’iniziativa organizzata da Anitec-Assinform e promossa dall’Ance (associazione nazionale costruttori edili) in collaborazione con Confindustria Trento sotto l’attenta regia di Smart Building Italia.

REGISTRATI ALL’EVENTO

Le parole del titolo di questo roadshow rimandano molto chiaramente alla “quotidiana attualità” di un tema in continuo sviluppo quale è la Building Automation, di portata rivoluzionaria nei nostri modelli comunitari e nei nostri comportamenti socioculturali. D’altra parte, la velocità misurabile oramai in Gigabit al secondo con cui invierà i dati la banda ultra-larga tramite connessione in fibra ottica è destinata a imprimere un’accelerazione formidabile alle nuove applicazioni che si basano proprio sulla connettività, sia in ambito pubblico che privato, mentre le previsioni di business globale relative alla casa digitale del nostro presente-futuro si aggirano attorno ai 120 miliardi di dollari solo nei prossimi tre anni.

Il roadshow di Trento affronterà trasversalmente questi temi a partire da quello centrale dell’infrastruttura della nuova casa digitale per finire con le applicazioni più aggiornate, con una particolare attenzione ai temi della sostenibilità ambientale e della sicurezza, che costituisco oggi i driver principali del settore.

Sul palco si alterneranno  Marco Giglioli, Presidente del comitato Piccola Industria Confindustria Trento, Andrea Basso, Vicepresidente dell’Associazione Trentina dell’Edilizia, e Nello Genovese, di Anitec-Assinform, che introdurranno i lavori, mentre a seguire entreranno nello specifico Francesco Gasperi (consorzio Habitech), Jacopo Gonzato (IUAV), Luca Baldin (Smart Building Italia), Fabrizio Bernacchi (Eclettica lab), Raffaello Juvarra (Securindex), Gianluca Antonucci (Fibernet) e Massimo Perotto (Vimar).

 

Condividi questo contenuto
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone