Cellnex gestirà l’infrastruttura di comunicazioni mobile della metro di Madrid

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

Cellnex acquisisce la partecipazione di Indra in Metrocall (60%), l’operatore indipendente che fornisce il servizio di connettività mobile alla rete di trasporto suburbano di Madrid. Il 40% di Metrocall continuerà ad essere controllato dalla Metro de Madrid.

Cellnex e Indra hanno raggiunto un accordo in base al quale, l’operatore di infrastrutture di telecomunicazioni, ha acquisito la quota del 60% che la società tecnologica possedeva in Metrocall, l’operatore indipendente che fornisce il servizio di connettività mobile alla rete di trasporto suburbano di Madrid.

Metrocall, fondata nel 2000 e di cui Metro de Madrid detiene il restante 40%, è la società che gestisce i servizi di telecomunicazione nel sistema sotterraneo della capitale spagnola. Metrocall fornisce un servizio ai principali operatori di telefonia mobile, con i quali ha contratti di servizio a lungo termine (dieci anni), per l’utilizzo delle loro infrastrutture, per fornire copertura e connettività mobile agli utenti del sistema sotterraneo di Madrid (che ha trasportato 677 milioni di passeggeri nel 2019).

Con questa acquisizione, Cellnex rafforza il portafoglio di infrastrutture di telecomunicazioni che gestisce per le reti di trasporto e ambienti suburbani, che comprendono in particolare i servizi di connettività per le metropolitane di Milano, Brescia e Genova, e le reti di comunicazione per la sicurezza e le emergenze della linea 9 della metropolitana di Barcellona e della metro di Valencia. Cellnex, inoltre, equipaggia i tunnel dell’alta velocità (AVE) di Barcellona e sulla linea Girona – Figueres.

www.cellnextelecom.com/it