Testimonianze a Smart Building Levante / seconda parte


Una fiera che ha offerto risposte in termini di business e di visibilità, di informazioni e di opportunità. Smart Building Levante è stato, infatti, un evento che la proposta delle aziende e il numero dei visitatori hanno reso importante per il mercato dell’edificio intelligente. A Bari in due giorni sono stati concentrati temi strategici come il 5G e le sue straordinarie applicazioni, come il cablaggio verticale e l’impianto multiservizio per attivare i servizi digitali, il BIM per la progettazione e la gestione degli impianti, i sistemi di sicurezza passivi e attivi, driver fondamentale del mercato. Partecipazione ed interesse hanno decretato il successo incontestabile della manifestazione e dimostrato l’esistenza di ampi margini di sviluppo per le tecnologie intelligenti applicate agli edifici.

Nei due giorni di Smart Building Levante abbiamo raccolto tra i rappresentanti delle aziende testimonianze video. Questa è la seconda parte delle interviste effettuate.

La filiera compatta per il mercato della building automation

Franco Garofoli, presidente di Garofoli SpA, spiega in che modo il ruolo del distributore sia strategico nel trasferire al mercato dei tecnici installatori i principi e le nozioni dell’innovazione tecnologica, indicando la compattezza della filiera come elemento di sviluppo.

Lo stoccaggio rilancia il fotovoltaico

Franco Mela, contitolare di Delios, presenta i sistemi di stoccaggio dell’energia prodotta dal fotovoltaico come soluzione per l’autoconsumo. Un modo per rilanciare la produzione di energia dal sole senza dover ricorrere al meccanismo degli incentivi. Una tecnologia per valorizzare gli immobili, come spiega Mela parlando di una unità sviluppata in collaborazione con un costruttore edile.

Mosaici per la smart city

Il mosaico di millenaria tradizione artistica diventa smart. Ci ha pensato Mosaico digitale, la startup pugliese che produce pannellature con materiali naturali e biodegradabili che possono essere utilizzati per “arredare” i muri delle città e, grazie alla tecnologia digitale, offrire anche connessione per consentire alle persone dotate di smartphone di usufruire di servizi come scoprire punti di interesse, ricevere informazioni, pagare il parcheggio o conferire i rifiuti differenziandoli. Salvatore Pepe presenta la genesi del progetto e la sue applicazioni.

Viaggio e hotel in una app

La pugliese MARSS IP & Security ha sviluppato Mahosy, sistema che innova completamente e in maniera smart sia la gestione delle attività ricettive (impiantistica inclusa) sia l’esperienza dell’ospite attraverso una app. Daniela D’Amico spiega le caratteristiche e il funzionamento del sistema Mahosy: un modo per “mettere nelle mani dell’ospite” il proprio soggiorno.

Delta Electronics pioniere dello smart building

Una presenza significativa quella di Delta Electronics a Smart Building Levante con una conferenza stampa di presentazione delle capacità di questa multinazionale nel settore dello smart building, specie in relazione all’efficientamento energetico. In questo video istituzionale l’ingegner Idilio Ciuffarella spiega i metodi di intervento di Delta per raggiungere l’obiettivo attraverso il BEMS (Building Energy Management System) introducendo il principio di “illuminismo dell’energia”.

Condividi questo contenuto
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page