Superbonus al 110% prorogato fino al 2023


Il Ministero dell’Economia ha confermato il prolungamento degli incentivi fiscali per altri due anni: le novità

È stato direttamente il Ministro dell’Economia Daniele Franco a confermare la proroga al 2023 del Superbonus 110% per lavori di efficientamento energetico negli edifici. Un prolungamento nella scadenza per la presentazione della domanda che rappresenta una ghiotta importante per cittadini e imprese.

Relativamente ai lavori di efficientamento energetico degli edifici, infatti, con la garanzia che una proroga fino al 2023, i beneficiari potranno usufruire di un credito di imposta al 110% per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica e per quelli con obiettivo all’assetto antisismico di una costruzione.
Una scelta ministeriale che ha trovato largo consenso politico, a supporto del fatto che si tratta di uno dei punti focali del PNRR, in tema di transizione ecologica.

La proroga del Superbonus al 110% fino al 2023, quindi, dovrebbe essere contenuta all’interno della legge di bilancio del 2022 e dovrebbe riguardare le abitazioni unifamiliari. Per le costruzioni fino a quattro unità immobiliari con unico proprietario la scadenza è fissata per il 30 giugno ‘22, ma se entro tale data dovessero essere stati fatti più del 60% dei lavori richiesti, scatterebbe lo slittamento al 31 dicembre 2022.

Per ciò che concerne i condomini, la scadenza inizialmente era prevista al 31 dicembre 2022 per edifici di proprietà della ex IACP e si sposta al 30 giugno dell’anno successivo, con possibilità di prolungare al 31 dicembre se a fine giugno saranno stati conclusi oltre il 60% dei lavori
Il prolungamento al 2023 punta quindi a consentire ai cittadini e agli imprenditori di usufruire al meglio delle risorse stanziate.

Nel frattempo l’ENEA ha aggiornato il riassunto grafico degli incentivi fiscali in tema con un poster ad hoc: così, tra Ecobonus, Bonus Casa, Sismabonus, Bonus Verde, Bonus Facciate e Superbonus 110% la nuova edizione del poster, aggiornato al 27 settembre 2021, mette in evidenza caratteristiche e vantaggi delle detrazioni fiscali del settore edile, in particolare tra percentuale di detrazione applicabile, spesa massima, orizzonte temporale, definizione dell’intervento, soggetti beneficiari, spese ammissibili, interventi ammissibili, possibilità di sconto in fattura e cessione del credito e scadenza.

Superbonus al 110% prorogato fino al 2023 Superbonus al 110% prorogato fino al 2023