Cercasi Architetti e Ingegneri per la Soprintendenza Speciale


35 esperti per il bando del Ministero della Cultura rivolto ad architetti, ingegneri, archeologi e giuristi con scadenza a inizio agosto

Pubblicato dal Ministero della Cultura l’avviso pubblico per la selezione di 35 esperti qualificati per incarichi di lavoro autonomo per la composizione della Segreteria Tecnica della neonata Soprintendenza Speciale PNRR.
Il Ministero cerca, nel dettaglio, 5 archeologi, 20 architetti, 4 giuristi e 6 ingegneri e l’incarico di collaborazione durerà al massimo 36 mesi, come previsto dall’art. 29 del DL 77/2021.
La domanda di partecipazione per ciascuna figura professionale dovrà essere inviata entro le ore 14.00 del 6 agosto 2021 all’indirizzo di posta elettronica candidaturesspnrr@pec.it
La Soprintendenza Speciale è stata istituita proprio nell’ottica di una più efficace e tempestiva attuazione degli interventi previsti dal PNRR che coinvolgano beni culturali e paesaggistici tutelati, e sarà operativa fino al 31 dicembre 2026.
Al suo interno, inoltre, verrà costituita una segreteria tecnica con personale di ruolo del Ministero e un manipolo di esperti di comprovata qualificazione professionale, per un importo massimo di 50.000 euro lordi annui per incarico.