SMART BUILDING EXPO 2021: le novità targate Tecnofiber


L’azienda di riferimento per gli installatori sbarcherà a Milano a fine novembre con una nuova gamma di proposte

Tecnofiber srl è ad oggi un punto di riferimento per tutte le necessità dei piccoli e grandi installatori, costantemente alla ricerca e al vaglio delle nuove tecnologie di mercato. L’azienda, che produce e distribuisce prodotti e sistemi per cablaggio strutturato rame e fibra, con TCK LAN® offre la possibilità di realizzare prodotti ed accessori secondo specifiche richieste del cliente, dalla fase di progettazione alla realizzazione dell’impianto fino alla certificazione e su tutto il territorio nazionale.

E Tecnofiber sarà tra gli espositori protagonisti dell’edizione 2021 di SMART BUILDING EXPO, in programma dal 21 al 24 novembre prossimi in Fiera Milano – Rho, come commenta il titolare, Roberto Cattaneo:

Questa sarà la terza edizione di Smart Building Expo a cui partecipiamo. Una delle motivazioni principali che ci portano ogni anno a prendere parte a questa iniziativa è la notevole visibilità che l’evento offre. Abbiamo il piacere di aderire alla Manifestazione perché è ben organizzata e la nostra aspettativa per questa edizione, come per le precedenti, è raggiungere un pubblico sempre maggiore a cui far conoscere i nostri prodotti innovativi. Penso che quest’anno possa essere ancora più significativo partecipare e sicuramente sarà un’edizione che porterà molta soddisfazione, anche perché dopo circa due anni finalmente si potrà tornare quasi alla normalità.

E tornare alla normalità, ad oggi, non è impresa facile a detta degli operatori del settore. Sì, perché, se il mondo TLC non si è mai fermato, dallo scoppio della pandemia ad oggi, “addirittura con grandi picchi di richiesta dovuti, al primo lockdown, alla necessità di banda da parte di tutti gli italiani”, l’ambito del cablaggioha registrato un lieve calo in ottica di ultimo miglio causa restrizioni e paura. In più, in ambito reti LAN, il rallentamento di oggi è dovuto all’incertezza che non accenna a diminuire”.

In tal senso, infatti, si sta verificando da mesi un doppio effetto di questo difficile e strano periodo:

Da una parte un mercato in sviluppo e dall’altra la sempre più importante problematica relativa all’approvvigionamento dei materiali, in primis per i costi in continua crescita. La Manifestazione, in questo senso, potrà aiutare a ripartire dopo questi mesi complicati, puntando ad un futuro più lineare e meglio bilanciato tra domanda e offerta

Tra le novità targate Tecnofiber che saranno presentate a SMART BUILDING EXPO, “una nuova gamma di giuntatrici per le fibre ottiche e una nuova di mini-otdr per misurare le stesse nell’ambito delle connessioni ftth. Proporremo anche una nuova serie di prodotti per la terminazione della fibra ottica nei DATA-CENTER. Avremo modo anche di mostrare una nuova linea di apparati attivi per la distribuzione dei segnali Tv e satellitari nel settore ftth residenziale, per il quale abbiamo già a catalogo una vasta gamma di soluzioni per il cablaggio”.

SMART BUILDING EXPO, inoltre, punta a diventare evento di settore, grazie alla contemporaneità con SICUREZZA e MADE Expo:

Partecipare consentirà certamente al nostro comparto di ottenere maggiore notorietà, soprattutto perché ormai il cablaggio strutturato (rame e fibra) è diventato parte integrante della sicurezza domotica e non solo.