N2Smart per un monitoraggio dei parametri fondamentali dell’IAQ


La qualità dell’aria indoor è un fattore cruciale per la salute e il benessere delle persone.

A dispetto di quanto si possa immaginare, può essere fortemente alterata da sostanze inquinanti prodotte da fonti interne o provenienti dall’esterno.

Per facilitare l’attivazione di programmi di monitoraggio continuo e di ottimizzazione della qualità dell’aria indoor in contesti diversificati, Nuvap ha ideato la soluzione N2Smart, versatile, affidabile, adatta anche ad installazione capillari.

Il dispositivo è dotato di sensori innovativi di alta qualità, in grado di tenere sempre sotto controllo CO2, temperatura, umidità, PM1, PM2.5, PM10, senza trascurare l’inquinamento chimico grazie al sensore di VOC (Composti Organici Volatili).

Permettendo il monitoraggio dei parametri chiave dell’IAQ e l’analisi di una molteplicità di dati in tempo reale e in serie storiche, N2Smart è il supporto ideale per promuovere la salute e il benessere degli occupanti, ma anche per gestire in modo efficace l’edificio. I parametri rilevati danno infatti importanti informazioni riguardo alla salubrità dell’aria, ma sono anche indicatori preziosi per ottimizzare l’efficacia e l’efficienza dei sistemi di ventilazione, il livello di comfort ambientale e i programmi di manutenzione.

Si tratta di una soluzione di ultima generazione, appartenente alla famiglia ProSystemN2, inaugurata a fine 2020. Il suo case dalle linee essenziali e dalle dimensioni estremamente ridotte lo rende adatto ad ogni tipologia di ambiente, permettendo un’installazione ad alta densità, su ripiano o a muro.

Come per tutti i dispositivi Nuvap, i dati sono raccolti ed elaborati attraverso la piattaforma cloud multi-tenant My.Nuvap che offre diversi servizi software. Si può accedere a tutte le informazioni disponibili tramite tre diverse interfacce: piattaforma web, APP mobile e API.

www.nuvap.com

 

Nuvap sarà tra i Silver partner del prossimo Smart Building Roadshow, evento dedicato all’innovazione tecnologica degli edifici la cui prima tappa virtuale sarà venerdì 7 Maggio.