FAIT, impianti che implementano tutti i servizi universali del condominio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

FAIT dal 1953 si occupa della ricezione e distribuzione dei segnali televisivi in un edificio con soluzioni all’avanguardia, efficaci ed efficienti. Parliamo di impianti centralizzati TV realizzati da elettricisti e impiantisti. Con le trasmissioni televisive in digitale e lo sviluppo della rete, FAIT, che ha sede centrale a Roma più altre sedi in Puglia e Lucania, ha applicato il proprio know how alla sistematica implementazione dell’utilizzo della fibra ottica, mantenendo fisso l’obiettivo verso soluzioni efficienti ed efficaci per progettisti, elettricisti e impiantisti. FAIT, espositrice alla fiera dell’integrazione Smart Building Expo 2019 (13 – 15 novembre, Milano Fiera, Rho) è stata la prima azienda in Italia che ha progettato e realizzato il filtro LTE ai sensi della Guida CEI 100-7 e 100-7 V1. Il filtro LTE prodotto da FAIT è l’unico che ha ottenuto la certificazione ai sensi della Guida CEI 100-7 V1.

Nell’ottobre 2014 FAIT, prima azienda in Italia, presenta l’impianto multiservizio in fibra ottica. Oggi, autunno 2019, FAIT presenta l’impianto multiservizio con le bretelle multifibra più piccole al mondo, “easyfiber”; sono bretelle “pre-connettorizzate” regolarmente certificate, della lunghezza necessaria, secondo le richieste dell’installatore. La gestione della “ricchezza” dei cavi in fibra ottica è realizzata sia a livello di “centro servizi ottico di edificio” che di appartamento. Si realizza l’intero impianto senza l’uso della giuntatrice, in assoluta e completa coerenza con la Guida CEI 306-2.  Per ottenere lo stesso risultato è inutile fare un lavoro più complicato e più lungo al posto di un lavoro più semplice e veloce. Il montaggio del connettore ottico standard si realizza in meno di un minuto, senza l’ausilio di nessuno strumento.

Nell’impianto multiservizio FAIT, con quattro fibre ottiche, come richiesto dal CEI (comitato elettrotecnico italiano), si possono implementare tutti i servizi universali del condominio, oltre i servizi FTTH e TV, terrestre e satellitare, scegliendo il proprio fornitore preferito per ciascun servizio:

  • videocitofonia;
  • vieosorveglianza, condominiale o anche privata;
  • consumi utenze domestiche (elettricità, gas, acqua e contabilizzazione delle calorie);
  • controllo dei consumi e gestione dell’impianto condominiale di ricarica di auto elettriche.

FAIT presenta per le nuove costruzioni l’adattatore ottico con attacco “keystone” per tutti i moduli di presa serie civili con il cestello avvolgifibra, mentre per gli edifici già esistenti propone la borchia ottica installabile su scatola elettrica a tre posti, anche se già impegnata da tradizionali servizi (presa elettrica, presa tv, presa telefonica, presa LAN). Con l’utilizzo dei prodotti FAIT l’installatore ha il progetto e il collaudo gratuito dell’impianto multiservizio. Più semplice è l’installazione, più semplice ed economica è la manutenzione dell’impianto multiservizio.

Si apre così la nuova professione dell’operatore di edificio. L’installatore elettrico sarà in grado di gestire la manutenzione ordinaria, straordinaria ed evolutiva dell’impianto in piena collaborazione con le aziende che nel tempo implementeranno soluzioni sempre più complete.

www.fait.it