WAGO Lighting Management, illuminazione smart per grandi spazi


La gestione dell’illuminazione, ecco una delle primarie funzioni virtuose a beneficio della sostenibilità ambientale e più ricercate dal mercato. A Smart Building Levante si potrà scoprire WAGO Lighting Management, la soluzione smart per il controllo e la gestione dell’illuminazione in grandi spazi, come capannoni di produzione o magazzini. Utilizzando l’efficace combinazione fra hardware predefinito e un software semplice da utilizzare, WAGO Lighting Management facilita la progettazione e l’attivazione di nuovi sistemi di illuminazione e offre numerosi vantaggi per il loro funzionamento quotidiano.

L’hardware è composto principalmente dal nuovo controller WAGO PFC200 e dal modulo bus DALI del WAGO-I / O-SYSTEM 750. Ogni modulo può integrare nel sistema fino a 64 luci DALI, fino a 16 sensori DALI e fino a 16 trasmettitori DALI. Poiché il numero di moduli bus è variabile, WAGO Lighting Management può essere utilizzato sia per piccoli capannoni sia per grandi centri logistici. Possono inoltre essere collegati moduli aggiuntivi I/O al pannello di controllo, come ad esempio i moduli di misurazione di potenza a 3 fasi o i ricevitori per controlli wireless EnOcean.

WAGO Lighting Management diventa una soluzione di illuminazione potente e facile da usare grazie alle applicazioni software implementate sul controller. Tutte le impostazioni, sia per l’attivazione iniziale che per il funzionamento a regime, possono essere svolte attraverso il pannello di controllo con il semplice clic del mouse. Non è necessario alcun tipo di programmazione.

Poiché l’interfaccia utente è accessibile da qualsiasi browser standard, non è necessario installare software specifici in locale: la grafica web, basata sul linguaggio HTML5, permette di configurare il lavoro con particolare facilità.

I valori registrati dei diversi parametri vengono memorizzati su scheda SD o su un server di backup tramite SFTP. Gli stessi valori possono anche essere inoltrati ad un sistema di controllo di livello superiore o ad un centro di controllo di produzione utilizzando Modbus TCP / IP.

Il principio base di WAGO Lighting Management è la suddivisione dello spazio in sale virtuali corrispondenti alle diverse funzioni e attività che si svolgono nello specifico, come linee di montaggio, percorsi di traffico o uffici. Ogni stanza virtuale riceve i segnali dai sensori e dagli attuatori specifici per generare automaticamente i rapporti di illuminazione ottimali per le rispettive attività, a seconda delle funzioni impostate.

WAGO è espositore a Smart Building Levante a Bari il 22 e 23 novembre.

Condividi questo contenuto
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Print this page