Presentazione-evento per il libro di Forcolini “La luce nei luoghi dell’ospitalità”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

Gianni Forcolini, “creatore di luce”, oltre che architetto e docente al Politecnico di Milano. Anni di minuziose ricerche, ma anche di opere di assoluta eccellenza nell’ambito del “Lighting Design”, per mostre internazionali al Palazzo Reale di Milano come per favolosi interni della cattedrale di Bari o dello stesso duomo di Milano, danno linfa al nuovo libro di Forcolini, “La luce nei luoghi dell’ospitalità”, pubblicato da Editoriale Delfino e la cui presentazione si annuncia, non a caso, come un “luminoso evento”. L’appuntamento è infatti per il 4 luglio all’hotel Ibis Milano Ca Granda, al numero 13 di via Giovanni Suzzani: qui, a partire dalle 16, l’autore presenterà il proprio libro come guida a un’ospitalità che significa, tramite la luce, accoglienza di persone di ogni età e classe sociale, mentre alle 17,30 prenderà forma il talk show in cui, assieme ad Alessia Varalda, ingegnere e Project Manager, Forcolini interagirà con i supporti appositamente forniti da LED ITALY e TCI Telecomunicazioni.

“La luce nei luoghi dell’ospitalità” si presenta come primo titolo della collana “LIGHTinProject”, dedicata al ruolo e alle funzioni, sempre più articolate e sostenibili, che l’illuminazione va assumendo negli Smart Building delle Smart City nascenti all’insegna del risparmio energetico e del consumo intelligente, con continue, positive ricadute nel mercato della domotica. “L’ospitalità di un luogo emerge già dalla sua immagine, dove la luce gioca un ruolo di assoluto rilievo – si legge nella presentazione del libro di Gianni Forcolini. – La luce è il medium che comunica alla vista la qualità dei servizi offerti”.