Il roadshow fa tappa a Roma, obbiettivo l’edificio intelligente


Sarà Roma a ospitare il 4 giugno il prossimo roadshow organizzato da Anitec-Assinform, l’associazione nazionale delle imprese ICT (tecnologia dell’informazione e comunicazione), e promosso da Ance, l’associazione nazionale dei costruttori edili, per diffondere il network dell’edificio e della città intelligenti, in collaborazione con Smart Building Italia. “La progettazione impiantistica dell’edificio 4.0” è il tema attorno a cui ci si troverà dalle 9 in poi al numero 11 di via Villa Patrizi, che è anche sede dell’Associazione costruttori edili di Roma e provincia, a sua volta partner di questa prima tappa del roadshow, giunto nel 2019 alla sua quarta edizione. Nuovi linguaggi progettuali, presente e futuro della connettività, prospettive dell’intelligenza artificiale nell’edilizia rientrano fra gli argomenti che rendono di indiscussa importanza questo roadshow romano.

REGISTRATI ALL’EVENTO

L’introduzione e i saluti istituzionali spetteranno a Nicolò Rebecchini, Presidente Ance Roma- ACER, e a Nello Genovese, che in seno ad Anitec-Assinform è coordinatore del comitato Habitat Digitale. Dopodiché si passerà agli interventi previsti, a cominciare da “Uno sguardo al mercato della Smart Home”, tenuto da Luca Baldin di Smart Building Italia. “BMS e BEMS: i nuovi paradigmi della progettazione impiantistica” è il tema che sarà successivamente trattato da Pasquale Iacovone, architetto nonché Bim manager, testimonial quindi ideale per sviscerare molti dati da riferire a un portale di primaria importanza per architetti e progettisti come BIM Archiproducts.

Su “Progettare Nzeb: normativa di riferimento e premesse metodologiche” intratterrà i partecipanti al roadshow Pasquale Capezzuto, dell’Associazione Energy Manager, mentre il tema “La predisposizione alla connettività: l’edificio nella rete” spetterà a Mauro Valfredi, Stark Engineering, e “La home and building automation: dare intelligenza all’edificio” sarà di competenza di Fabio Checchi di Anitec-Assinform.

Interessante la conclusione del roadshow, inteso come tavolo di confronto “Aziende produttrici versus progettisti: modelli di approccio”. Ad animarlo sono invitati Stefano Capello (Honeywell Partner Channel), Paolo Laganà (Loytec) e Massimo Perotto (Vimar).

 

Condividi questo contenuto
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone