Distanziamento sociale: ecco il Reply proximity toolkit


Un sistema sperimentato dall’Università di Trento e utile al monitoraggio di oggetti e persone in ambiente indoor

Reply Tracking and Location System è un innovativo sistema di localizzazione che identifica e monitora in tempo reale la posizione di oggetti e persone in ambienti indoor o aree circostanti. Si tratta di un sistema composto da tre componenti tecnologici principali – tag, gateway e cloud – e realizzato combinando la tecnologia Bluetooth e quella Ultra Wide Band.

Sperimentato dall’Università di Trento in piena pandemia proprio come strumento di Social Distancing nell’area mensa, Reply Tracking and Location System prevede il tag, realizzato come porta-badge, che genera un allarme visivo e sonoro quando due o più persone si trovano vicine e ad una distanza inferiore a quella minima definita per un determinato tempo impostato dall’utente.  L’allarme viene memorizzato nel tag e analizzato per identificare le probabili catene di infezione.

Reply Tracking and Location System consente di verificare il distanziamento tra le persone con una precisione inferiore ai 10 cm, avvisare con luci, suoni o vibrazione il superamento dei limiti e personalizzare soglie per distanze e tempi di contatto tramite una console centralizzata. Offre inoltre la possibilità di elaborare statistiche e segnalare i contatti sospetti e rispettare le normative GDPR non memorizzando alcun dato personale.

Il sistema può essere utilizzato anche per erogare servizi basati sulla localizzazione, ovvero inviare messaggi e contenuti personalizzati (e.g. ad operatori o visitatori con il supporto di uno schermo digitale o utilizzando il proprio dispositivo mobile) in base alla localizzazione.

La stessa tecnologia fornisce Asset Tracking nel settore manufacturing nell’ambito della produzione industriale e a livello di magazzino, per il riconoscimento e il tracciamento dei prodotti all’interno dello stesso.