Smart Building Expo 2021: focus sulla formazione


Durante la manifestazione, in programma dal 22 al 24 novembre a Milano, numerosi incontri realizzati in collaborazione con partner qualificati che guideranno i professionisti verso nuove prospettive di sviluppo

Smart Building Expo è la manifestazione della home and building automation e dell’integrazione tecnologica organizzata da Fiera Milano con Pentastudio. L’evento, in vista della terza edizione, che si svolgerà a Fiera Milano dal 22 al 24 novembre 2021, si prepara a mettere in campo un’offerta formativa senza precedenti.
Questo è un grande momento di sviluppo per il settore della building automation, con le abitazioni sempre più automatizzate, connesse e multitasking e gli edifici e le città che stanno vivendo la quarta rivoluzione industriale – quella dell’intelligenza artificiale unita all’efficienza energetica.
Oggi, quindi, i professionisti sono chiamati a comprendere con sempre crescente completezza il proprio settore di riferimento e l’intera filiera, in ottica di integrazione.

Per questi motivi, Smart Building Expo  2021 propone un approccio “orizzontale” alle tecnologie della home and building automation, con al centro l’edificio, la città intelligente e l’innovazione.
E se la manifestazione sarà un momento importante di confronto e approfondimento per progettisti, system integrator, facility manager e installatori sul tema della transizione tecnologica, della digitalizzazione dei prodotti e dei processi, dell’orientamento green e della necessità di assicurare resilienza agli ambienti della vita quotidiana e del lavoro, per offrire un’offerta formativa e informativa di spessore, la kermesse sta lavorando in collaborazione con grandi realtà del settore, per individuare interlocutori di primo piano con cui realizzare in loco appuntamenti di livello, alcuni dei quali daranno diritto a crediti formativi per installatori, progettisti, ingegneri e periti.

I dati sull’andamento del settore

Inoltre, grazie alla partnership con il Politecnico di Milano, SMART BUILDING EXPO inaugurerà la sua offerta formativa proprio con la presentazione, il 22 novembre, di dati inediti sul settore smart building, evento in occasione del quale si tireranno le fila sul 2020 e si focalizzerà l’attenzione sull’anno in corso, identificando anche alcune tendenze per il futuro. L’incontro sarà un momento di grande interesse per tutti i professionisti e, per la prima volta, offrirà una visione completa dell’edificio smart guardando sia agli aspetti energetici che a quelli relativi al tema della connessione digitale.

Milano Smart Building Conference

Dopo il successo della prima edizione, torna durante Smart Building Expo 2021 la Milano Smart Building Conference: due mattinate, il 23 e il 24 novembre, dedicate a tecnologie e servizi per la resilienza urbana.  Nelle due sessioni di lavoro, verrà analizzata l’interconnessione tra edificio e ambiente costruito (building vs city) e viceversa (city vs building), delineando un modello ideale di smart city basato sull’interoperabilità dei sistemi.

E per offrire una visione completa sul tema, Smart Building Expo sta lavorando al programma scientifico in collaborazione con la Smart Buildings Alliance – Italia, l’associazione SBA che mira a organizzare la promozione del settore degli edifici intelligenti all’interno della Città Digitale, associando tutti gli stakeholder, combinando la trasformazione digitale e la trasformazione energetica a beneficio dell’utente. Una partnership che consentirà di portare in fiera numerosi relatori di alto livello per offrire un quadro completo del mercato e delle opportunità offerte dalle nuove tecnologie.

L’ultima tappa del Roadshow Smart Building 2021

Smart Building Expo 2021 ospiterà anche la tappa finale del Roadshow organizzato da Anitec-Assinform, promosso da ANCE, e articolato in diverse tappe che si svolgeranno tra maggio e luglio in streaming. Il corso prevede la concessione di 16 crediti formativi da parte dei principali ordini professionali a tutti coloro che parteciperanno almeno al 70% delle ore, calcolate sulla durata totale delle cinque tappe.

Scarica il comunicato stampa