Aggiornarsi per esserci. Il ruolo di Unae


Nicola Silverio Genco, responsabile della formazione di UNAE Puglia (nella foto), Istituto Nazionale di Qualificazione delle Imprese d’Installazione di Impianti, descrive in questo testo l’importanza della formazione e dell’aggiornamento professionale ed il ruolo di Unae per sostenere la crescita in qualità delle imprese installatrici elettriche.

«Nell’era del boom economico la formazione professionale è stata principalmente funzionale all’ingresso nel mondo del lavoro, poi è divenuta anche requisito obbligatorio per garantire la sicurezza dei lavoratori e, ancora, requisito volontario per assicurare livelli di qualità adeguati alle crescenti esigenze sociali. Settori produttivi complessi con attività ad alto rischio, quali la distribuzione elettrica o l’aviazione, sono stati storicamente i primi ad implementare un sistema di formazione e di gestione per la sicurezza.

Formazione come requisito strategico

Negli ultimi anni, tuttavia, la formazione professionale è ormai un requisito strategico per tutte le professioni lavorative. L’evoluzione attuale del mercato, caratterizzata da modesto sviluppo ma alta innovazione, con rapida dinamica di cambiamento, richiede competenze evolute per tutte le figure professionali. Nell’ambito manifatturiero si pensi al profondo cambiamento introdotto dalle nuove tecnologie e dalla Information Technology in particolare, accompagnato da una crescita di bisogni che richiede sia nuove installazioni sia soprattutto trasformazioni o adeguamenti delle installazioni esistenti.

L’attuale apertura internazionale del mercato, inoltre, aumenta gli spazi dell’offerta obbligando al presidio continuo della competitività. Questo presidio risulta inefficace senza una preparazione specifica, ottenibile solo con la formazione continua del personale. Non c’è azienda che possa produrre senza le persone, perciò è oggi vitale per l’impresa avere persone tutte pronte a sostenere questa sfida, per ciascuna figura professionale.

Formare significa non solo far apprendere concetti e nuove nozioni, ma anche fornire metodologie, comportamenti e strumenti abilitanti per fare e per pensare cose nuove a vantaggio della propria azienda o organizzazione. La formazione del personale aumenta il valore dell’impresa, ne migliora l’immagine, e aumenta la motivazione del personale. Non sfugge a questa regola anche l’imprenditore autonomo o il professionista.

Offrire prodotti formativi di qualità

Gli Ordini professionali già da diversi anni hanno posto in essere un sistema di crediti formativi professionali a garanzia dell’aggiornamento continuo. Ora la scommessa è nella scelta di prodotti formativi di qualità; il pezzo di carta senza effettivi contenuti utili al singolo “allievo” avrebbe il solo valore di testimoniare il tempo da questi perso per seguire il corso. La formazione perciò, nell’attuale logica di mercato, non solo risponde alle esigenze dei giovani di acquisire competenze e mantenersi aggiornati ai continui suoi cambiamenti, ma costituisce uno strumento irrinunciabile dell’imprenditore per fare business e del professionista per l’esistenza e la sua affermazione.

Insomma, serve più competenza per competere e per sostenere le nuove idee di cui il mercato è bisognoso. UNAE è nata nella seconda metà del secolo scorso per sostenere la crescita in qualità delle imprese installatrici elettriche. Voluta da rilevanti attori nazionali di servizi, costruzioni, categoria, consumatori, normatori e certificatori (Enel, ANIE, UNC, CEI, Imq…) e sostenuta anche dall’Università, è articolata in 16 Albi regionali di qualificazione e non ha fini di lucro.

La formazione UNAE è pronta per il futuro

Oltre al servizio di informazione continua agli associati, Unae ha erogato prima fra tutte i corsi professionali per la sicurezza per consentire al datore di lavoro la conformità agli obblighi di legge e, anche anticipando i tempi, ha prodotto corsi professionalizzanti per le nuove applicazioni tecnologiche, quali il fotovoltaico, ed è già pronta con i corsi per la fibra, il cablaggio strutturale edifici per abilitare i nuovi servizi digitali, le officine per l’auto elettrica. Soci di UNAE sono gli installatori e i professionisti progettisti di impianti».

UNAE Puglia è partner con la sezione Pugliese di AEIT del convegno Building 4.0 ed efficienza energetica a cura dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari e con il contributo incondizionato di Delta e Pentastudio in programma a Smart Building Levante venerdì 23 novembre alle ore 14,30. 3 CFP per gli iscritti all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari.

Guarda il programma dei convegni e dei workshop di Smart Building Levante.

Condividi questo contenuto
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page