Latitudo 40: Urban Analytics e Monitoring in un’unica piattaforma user friendly


Latitudo 40 ha sviluppato una nuova piattaforma di Urban Analytics e Monitoring che mette insieme le tecnologie di remote sensing satellitare e algoritmi innovativi di Intelligenza Artificiale e Data Analysis per creare mappe tematiche del territorio urbano a supporto delle politiche di pianificazione urbana.

Attraverso un processo totalmente automatizzato è possibile creare in tempi molto rapidi una mappa urbana in grado di individuare:

  • la distribuzione e qualità delle aree verdi
  • il rapporto tra aree verdi e urbanizzazione
  • l’individuazione delie isole di calore urbano
  • il livello di inquinamento
  • la stabilità delle aree urbane grazie all’analisi della subsidenza, con creazione di mappe di rischio.

Latitudo 40 ha integrato i cataloghi dei principali operatori satellitari e anche alcune delle start-up più promettenti nell’osservazione della Terra. Il nostro motore di acquisizione può trovare l’immagine migliore e ritagliare la porzione necessaria per l’analisi specifica. Per attività di monitoraggio continuo “garantito”, Latitudo può eseguire tasking automatici su molti satelliti, senza alcun intervento umano, con una connessione di back-end ai sistemi di pianificazione dei partner. E’ in grado di cercare e raccogliere per la prima volta in un’unica piattaforma petabyte di immagini da un gran numero di sensori e costellazioni differenti, al fine di offrire il massimo livello e qualità dei servizi ai clienti.

Le immagini dallo spazio non sono l’unica risorsa per la creazione di analisi geospaziali. Latitudo 40 è una piattaforma di analisi dei dati unificata, ecco perché integra una serie di dati da sensori a terra pronti per l’uso. Grazie a partner di servizi meteorologici, Latitudo 40 è in grado di fornire dati storici e previsionali da qualsiasi luogo a livello globale (temperatura, precipitazioni, umidità, radiazione solare) utili in progetti di agricoltura di precisione, monitoraggio urbano e protezione da eventi meteorologici avversi.

I risultati dell’intero flusso di lavoro vengono visualizzati in un’interfaccia user friendly.

Attraverso l’uso di immagini satellitari ad alta risoluzione è anche possibile individuare la variazione nel tempo di edifici e di classificare oggetti sul territorio, per un preciso mapping degli asset urbani.

La soluzione è stata sperimentata nel Comune di Logrono (Spagna) per la pianificazione delle strategie di resilienza urbana e avvieremo a breve una sperimentazione con altre 5 città in Italia ed in Europa.

www.latitudo40.com/