Anie informa

Ambienti residenziali – impianti per persone con disabilità: la norma CEI 64-21

Pubblicata nel mese di luglio la Norma CEI 64-21 “Ambienti residenziali. Impianti adeguati all’utilizzo da parte di persone con disabilità o specifiche necessità”


Le tecnologie smart: uno strumento per l’inclusione sociale

Il recente lockdown ha acuito la sensibilità sul tema del rapporto tra digitale e inclusione sociale e la tecnologia è una delle principali risorse per superare barriere e migliorare la qualità della vita, di tutti.


Efficientamento del patrimonio edilizio: un obiettivo chiave del PNRR e un’occasione straordinaria per tutta la filiera dell’edilizia

Da qualche mese è senza dubbio l’acronimo più in voga e più gettonato: PNRR, ovvero, Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, noto anche come Next Generation Italia, riprendendo il Next Generation EU, ovvero il piano strategico elaborato dalla Commissione Europea per lo sviluppo sostenibile dei Paesi aderenti alla Comunità.


Ecosistema Digitale E015

Relazioni digitali, applicazioni e soluzioni innovative


UpDATE: ecco la piattaforma BIM dell’Agenzia del Demanio

Nell’ambito del processo di digitalizzazione del patrimonio immobiliare statale, l’Agenzia del Demanio ha presentato una nuova piattaforma in cloud per la condivisione dei dati tra gli operatori coinvolti in appalti e interventi sugli immobili. 


Il chiarimento di ENEA in materia di Superbonus e VMC

I sistemi di VMC possono accedere al Superbonus nel caso in cui siano associati a un intervento di sostituzione di un impianto di climatizzazione invernale con un impianto con fluido termovettore ad aria e siano con esso strettamente integrati.


 Numeri delle Comunità Energetiche e progetti a sostegno

Il rapporto di Legambiente “Comunità rinnovabili” analizza le 30 comunità energetiche italiane: tre funzionanti (Napoli e Magliano Alpi), sedici in progetto e sette in fase preliminare.


Comunità energetiche: l’evoluzione della rete e nuove responsabilità per la figura dell’amministratore

La transizione energetica, fulcro delle azioni previste dal PNRR (Piano nazionale per la ripartenza e la resilienza, noto anche come Recovery plan), costituirà una priorità assoluta per l’economia dei prossimi anni


Sperimentazione ARERA sulla ricarica dei veicoli elettrici in ambito domestico

A partire dal 3 maggio 2021, per tutti gli utenti che hanno già installato o installeranno una colonnina di ricarica privata, è possibile partecipare al progetto secondo la delibera ARERA 541/2020 accedendo al portale del GSE.


Il Piano Nazionale Ripresa e Resilienza

Quali obiettivi e target per la ripresa e la resilienza del Paese?


La Building Automation nella gestione energetica dello Smart Building: strumenti e prospettive

Il Recovery Plan, appena approvato dal Governo Draghi, ha messo al centro delle strategie di sviluppo nazionali soprattutto due grandi temi: la digitalizzazione e la green economy.


Investimenti anche nelle PA per la Building Automation

Si chiama PREPAC ed è il Programma di Riqualificazione Energetica della Pubblica Amministrazione Centrale.


Efficientamento energetico: piccoli comuni sotto la lente d’ingrandimento

Un importo complessivo pari a 160 milioni di euro è stato disposto per l’attribuzione ai comuni con popolazione inferiore a 1.000 abitanti.


Il sistema neuronale dello Smart Building

L’impianto multiservizio entra nella Guida CEI 306-2.


Mobilità elettrica: arriva l’incentivo per la ricarica domestica

Partirà in estate la sperimentazione per incentivare la ricarica dei veicoli elettrici in luoghi non accessibili al pubblico. L’obiettivo della delibera 541/2020 del 15 dicembre 2020 è facilitare la ricarica nella fascia oraria notturna e durante i festivi.


ARERA per l’ammodernamento delle colonne montanti

Il contributo ARERA per il rinnovo dei vecchi impianti elettrici interni ai condomini punta a migliorarne sicurezza ed efficienza. La procedura sperimentale per l’ammodernamento delle colonne montanti negli edifici datati si focalizza sugli interventi relativi alla linea in sviluppo verticale nelle parti condominiali, cioè i cavi che vanno dai contatori elettrici agli appartamenti.


Condomini: come sfruttare al meglio il Superbonus 110%

Si tratta sicuramente del tema del momento e senza dubbio sta scatenando una certa frenesia, tra richieste di valutazioni, piani di fattibilità e veri e propri progetti che si tradurranno in interventi. Parliamo del Superbonus 110% per la riqualificazione energetica degli edifici esistenti. Il punto focale del meccanismo messo a punto dal Governo è tanto semplice, quanto ineludibile: il miglioramento delle performance dell’edificio nel suo complesso di almeno due classi energetiche.


Superbonus 110%: la guida Enea

La pandemia rischia di rallentare le strategie di riqualificazione del patrimonio immobiliare, e nella ripresa post-Covid i consumi tenderanno ad aumentare. Ma il Superbonus 110% può ridare slancio alla riqualificazione del settore residenziale, dove nel 2019 sono stati investiti 3,5 miliardi € con un risparmio di oltre 1.250 GWh/anno.